La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca
SOS EMERGENCY Aiutaci a non smettere La Sclerosi Multipla .net

dividers
Users Online: 64 Mercoledì, 16 Gennaio 2019 15:15:53
La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca

I criteri di Mc Donald  
Criteri diagnostici per la Sclerosi Multipla
(Mc Donald, 2001)


Un comitato di esperti internazionali, guidato dal professor Ian Mc Donald, Presidente del Comitato Scientifico internazionale della MSIF e membro del Royal College of Physicians britannico, ha proposto i nuovi criteri diagnostici per la SM in sostituzione dei vecchi criteri di Poser.

Diagnosi clinica di certezza:
  • evidenza nell'anamnesi patologica remota o prossima di almeno due episodi di deficit neurologico focale seguiti da remissione (completa o incompleta) dei sintomi
  • esame obiettivo neurologico positivo per segni o sintomi riconducibili ad un interessamento plurifocale del Sistema nervoso centrale
Diagnosi clinica probabile:
  • evidenza nell' anamnesi patologica remota o prossima di due episodi di deficit neurologico focale seguiti da remissione (completa o incompleta) dei sintomi
  • esame obiettivo neurologico positivo per segni o sintomi riconducibili ad un interessamento monofocale del Sistema nervoso centrale.
Diagnosi clinica di certezza con supporto di laboratorio:
  • Diagnosi clinica probabile + esame del liquor con immunoelettrofocusing che evidenzia la presenza di IgG oligoclonali nel liquor. L'immunoelettrofocusing viene fatto anche sul siero: l'assenza di bande oligoclonali nel siero e la loro presenza invece nel test fatto sul liquor, depongono per un'aumentata produzione intratecale (intracranica) di immunoglobuline IgG.
La “disseminazione spazio-temporale”, ovvero la presenza di sintomi e segni di disfunzione neurologica attribuibili a lesioni in sedi diverse del sistema nervoso centrale (SNC) formatesi in momenti successivi, è l’aspetto più caratteristico della SM

Criteri diagnostici per la Sclerosi Multipla
(Mc Donald, 2001)


Presentazione clinica Dati aggiuntivi necessari
• 2 o più attacchi

• 2 o più lesioni clinicamente obiettivabili
Nessuno (eventuali ulteriori evidenze devono essere compatibili con una SM)
• 2 o più attacchi

• 1 lesione clinicamente obiettivabile

Disseminazione nello spazio dimostrata da:

• RM

oppure

• liquor positivo e 2 lesioni RM compatibili con SM

oppure

• successiva ricaduta riconducibile a lesione in sede diversa
• 1 attacco

• 2 o più lesioni clinicamente obiettivabili
Disseminazione nel tempo dimostrata da:

• RM

oppure

• successiva ricaduta
• 1 attacco

• 1 lesione clinicamente obiettivabile (presentazione monosintomatica)
Disseminazione nello spazio dimostrata da

• RM

oppure

• liquor positivo e 2 o più lesioni RM compatibili con SM

e

Disseminazione nel tempo dimostrata da:

• RM

oppure

• successiva ricaduta
Esordio insidioso di sintomi compatibili con SM (SM progressiva primaria) Liquor positivo

e

Disseminazione nello spazio dimostrata da:

• Evidenza RM di 9 o più lesioni iperintense in T2

oppure

• 2 o più lesioni RM spinali

oppure

• 4-8 lesioni RM encefaliche e 1 spinale

oppure

• PEV positivi e 4-8 lesioni RM encefaliche

oppure

• PEV positivi e <4 lesioni RM encefaliche

e

1 lesione RM spinale

e

Disseminazione nel tempo dimostrata da:

• RM

oppure

• progressione graduale per 1 anno

©2009 - DM | Contact Webmaster





La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca
News sul sito
Aggiornamento sezione dedicata alla CCSVI (Dic 2016)

Statistica e rappresentazioni grafiche delle correlazioni tra anzianità di malattia, terapie, riacutizzazioni e EDSS

22/05/09 News: Cannabis: Nuovo studio della Fondazione Santa Lucia in collaborazione con l’Università di Teramo

Inserita la possibilità di dare un voto di qualità sui Centri diagnosi e cura per la SM e di inserire dei commenti

Aggiunta la possibilità di inserire commenti sulla propria esperienza con i farmaci