La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca
SOS EMERGENCY Aiutaci a non smettere La Sclerosi Multipla .net

dividers
Users Online: 61 Venerdì, 14 Dicembre 2018 20:29:45
La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca

Tabelle per la scelta delle terapie  
Situazione
Trattamento
Meccanismo d'azione
Usi ed effetti
Forme di SM
Approvati dalla Food and Drug Administration
Interferon β
Inibisce l'adesione
Inibisce la sintesi e il trasporto delle metalloproteinasi
Blocca la presentazione degli antigeni
Trattamento delle ricadute
Rallenta la progressione
Riduce le lesioni viste alla RM
Potenzia i benefici cognitivi
Nelle ricadute

Glatiramer acetato

Aumenta le cellule T regolatrici
Sopprime le citochine infiammatorie
Blocca la presentazione dell'antigene
Trattamento delle ricadute
Riduce le lesioni viste alla RM
Rallenta la progressione
Nelle ricadute, remissioni

Mitoxantrone
Riduce le citochine Th1
Elimina i linfociti
Trattamento delle ricadute
Riduce le lesioni viste alla RM
Rallenta la progression
Nelle ricadute, remissioni
Nella progressione secondaria
Nelle ricadute progressive
Possibili terapie aggiuntive
Corticosteroidi per EV o per os
Inibiscono le sintesi e il trasporto delle metalloproteine
Alterano il profilo delle citochine
Riducono l'edema del SNC
Trattamento e prevenzione
delle ricadute

Nelle ricadute

Azatioprina
Inibisce la sintesi delle purine
Riduce le cellule B, le cellule T e i macrofagi
Trattamento delle ricadute
Rallenta la progressione
Nelle ricadute/remissioni
Nella progressione secondaria

Metotrexato
Agisce come antagonista dei folati
Riduce la sintesi del DNA nelle cellule immuni
Rallenta la progressione
Nella progressione secondaria

Plasmaferesi
Allontana gli anticorpi pericolosi
Trattamento delle ricadute
Nelle ricadute

Immunoglobuline per endovene
Hanno effetti anti-idiotopici
Bloccano i recettori Fc
Alterano il profilo delle citochine
Trattamento e prevenzione delle ricadute
Nelle ricadute
Tabella 1. Scelte per il trattamento della Sclerosi Multipla



Strategia
Razionale o meccanismo
Osservazioni preliminari
Combinazione di agenti
Obiettivi multipli
Prove di attività ridotta alla RM
Riduce le ricadute
Rutiximab
Riduce le cellule B
Prove cliniche in corso
Antagonisti dei recettori delle chemochine
Riducono l'entrata dei linfociti nel sistema nervoso centrale
Prove cliniche in corso
Riluzole
Blocca l'N-metil-D-aspartato e i canali del sodio
Riduce l'atrofia del midollo spinale
Riduce il numero delle lesioni
ipodense alla RM T1
Fenitoina e fleicanide
Bloccano i canali del sodio
Neuroprotezione negli animali
Prove cliniche in corso
Bloccano gli inibitori della crescita nervosa
Promuovono la crescita assonale
Studi sugli animali in corso
Bloccano NG2, LINGO-1, Notch e Jagged
Promuovono la differenziazione degli oligodendriciti
Studi sugli animali in corso
Attivano la trascrizione del fattore 1 degli oligodendrociti
Promuovono la differenziazione degli oligodendrociti
In sviluppo
Cellule staminali
Iniziano a riparare la mielina
Efficacia nei modelli animali
Primi studi negli umani in corso
Fattori di crescita
Promuovono la sopravvivenza dei neuroni
In sviluppo
Fattori antiapoptosi
Promuovono la sopravvivenza dei neuroni e degli oligodendrociti
Studi in animali in corso
Tabella 2. Strategie neuroprotettive e restauratrici nella Sclerosi Multipla


Fonte:

Medico e Bambino pagine elettroniche 2006
©2009 - DM | Contact Webmaster





La Sclerosi Multipla informazioni, approfondimenti e news dalla ricerca
News sul sito
Aggiornamento sezione dedicata alla CCSVI (Dic 2016)

Statistica e rappresentazioni grafiche delle correlazioni tra anzianità di malattia, terapie, riacutizzazioni e EDSS

22/05/09 News: Cannabis: Nuovo studio della Fondazione Santa Lucia in collaborazione con l’Università di Teramo

Inserita la possibilità di dare un voto di qualità sui Centri diagnosi e cura per la SM e di inserire dei commenti

Aggiunta la possibilità di inserire commenti sulla propria esperienza con i farmaci